Silenzio e verità

Se non c’è solitudine non c’è silenzio
e senza entrambi non c’è verità.

Il silenzio è l’espressione più alta della solitudine del cuore.
Il silenzio trasforma la solitudine in realtà.
E quando non cediamo al prurito di ascoltare noi stessi, cioè alla vanità dell’antisilenzio,
sfuggiamo alla solitudine di quelle innumerevoli maniere formali, provocatorie, intimistiche, massificanti.

Tutte parole che non danno vita, che non nascono da un cuore passato attraverso il crogiolo della solitudine, nella costanza e nell’affetto.
Non nascono – in sostanza- da un cuore fecondo.

Le parole vere si forgiano nel silenzio.

Papa Francesco
Natale

Annunci

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: