Tag

,

La «novità» portata da Francesco, ha fatto notare padre Cantalamessa, «va cercata nell’appello che rivolge all’inizio della lettera (Evangelii Gaudium) e che costituisce il cuore di tutto il documento»:

 l’invito «a rinnovare oggi stesso l’incontro personale con Gesù Cristo o, almeno, a prendere la decisione di lasciarsi incontrare da Lui, di cercarlo ogni giorno senza sosta».