Contro la paralisi delle coscienze

Il messaggio della Giornata Mondiale della Pace : ‘Non più schiavi ma fratelli’.

La schiavitù sembra storia d’altri tempi, ma non è così.

La tratta dei migranti e della prostituzione è cronaca di oggi, come lo  sfruttamento del lavoro dell’uomo.

Ci sono individui pronti ad approfittare della debolezza di altri per arricchirsi o per dominare … ma così non ci sarà mai pace. Finchè non ci riconosceranno tutti come fratelli non ci sarà pace.

Per dirci fratelli di fronte alla grotta di Betlemme, per alzare lo sguardo al Cielo e riconoscerci come figli di un solo Padre, occorre uscire dalla ‘paralisi delle coscienze’ e schierarsi contro ‘la pazza corsa alla distruzione’ condotta dall’uomo verso i propri simili.

Ce lo raccomanda Papa Francesco.

 

Fr.GianCarlo Zamengo

Annunci

God bless you !

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...