Tag

Il teologo svizzero H.U. von Balthasar affermava: ‘Questa è la logica del cristianesimo: che non si possa più dire ‘grazie’ se non con tutta la vita’.

E’ la risposta che meriterebbe ogni vocazione umana, religiosa o laica che dire si voglia.

E’ infatti, dentro un progetto di vita – dentro la nostra stessa vita – che ci è possibile rispondere alla chiamata di Dio dicendo ‘grazie’.

Un grazie è come un ‘Amen’ eterno, pronunciato in ogni circostanza (gioiosa o dolorosa) della nostra esistenza.

Amen, così sia, così è … grazie perché è così!

Nella storia di ogni vocazione umana la Parola di Dio può raggiungerci e sorprenderci in ogni istante, anche durante una serata trascorsa con gli amici, o durante una passeggiata o nel corso di una discussione con un’altra persona.

E’ un percorso, un itinerario di vita e di fede che il buon Dio ci permette di realizzare singolarmente o insieme ad altri, purchè ogni nostra scelta renda giustizia alla libertà che Lui stesso ci ha donato.

C’è sempre un pezzetto di terra dove il Signore attende con impazienza il momento del nostro incontro!

 

 

 

Michelangelo Nasca

Inabissata nel mio nulla

Edizioni 500g