Inno

Spirito, fuoco di Dio,

fuoco dei mari e dei vulcani,

fuoco che bruci più del sole

fa’ un rogo delle nostre cupidigie.

 

Tu che incendi le montagne

abbatti i muri dell’orgoglio,

distruggi questi armamenti,

arroventa le pietre del tempio.

 

Spirito santo che mai ti spegni

come il roveto del primo deserto,

fa’ d’ogni cuore riviera

per chi è solo e triste e povero.

 

E sia rinnovata la faccia della terra

e nuove sian fatte tutte le cose

e questa umanità finalmente compaia

e canti degnamente il canto della Madre.

 

 

p. David Maria Turoldo

Annunci

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: