Uomini non ci si improvvisa,

e nella lotta politica italiana ciò che più dolorosamente sorprende è la mancanza dell’uomo.

Non dell’uomo grande, di cui non vogliamo neanche sentir parlare, ma dell’uomo reale, con il suo modesto, insostituibile corredo di qualità morali.

 

 

don Primo Mazzolari

(1890-1959)

Annunci

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: