Gesù

L’acqua,

questo elemento delicato e dolce,

in cui è nato il pensiero dell’usignolo.

L’acqua vergine,

dimora del giorno,

in cui si specchiano i cieli.

 

La meraviglia dell’acqua

che lava le colpe dell’uomo

mi rende intangibile.

 

Come non camminerò sulle acque,

quando io sono padrone dell’universo?

Il mio respiro sovrasta le acque

e il mio cammino va oltre la terra.

 

Alda Merini

Cantico dei Vangeli _ Mistica d’amore

Picwick

 

 

 

 

Annunci

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: