‘I giusti non sono nè santi nè eroi e non appartengono a nessun campo politico, sociale, economico, militare privilegiato. [..] Ciò che conta è che a un certo punto della loro vita, di fronte a un’ingiustizia o alla persecuzione di esseri umani, sono stati capaci di andare con coraggio in soccorso dei sofferenti e di interrompere così, con un atto inaspettatato nel loro spazio di responsabilità, la catena del male di cui sono stati testimoni’.

Gabriele Nissim

Annunci