Visto che siamo in guerra … combattiamo!

Per firmare No alla legge contro l’omofobia,  q u i.

 

Perché?

 

‘Contrastare la legge cosiddetta “antiomofobia” significa condurre una vera e propria battaglia di civiltà. Il senso della “valanga” di emendamenti presentati in Commissione giustizia alla Camera per consentire il rinvio al 26 luglio dell’esame del provvedimento da parte dell’assemblea di Montecitorio è tutto racchiuso in questo obiettivo.

Occorre impedire, infatti, l’introduzione nel nostro ordinamento di norme che pretendendo di difendere una serie di diritti, già tutelati dalla disciplina penale ordinaria, finiscano per violare, in nome di interessi di parte di poche ma influenti lobby, i diritti inviolabili della persona costituzionalmente garantiti.’

 

L’articolo integrale sul sito la Nuova Bussola, q u i.

 

 

Un altro articolo ‘illuminante’ sull’omofobia irrazionale, q u i

 

Che Dio illumini le menti e i cuori di chi voterà perché i dubbi che precedettero la legge a favore dell’aborto non abbiano a confondere ciò che è evidente!

 

 

 

Annunci

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: