Ciao, stella del mare

La vedevo alta sul mare.

Altissima. Bella.

All’infinito bella

più d’ogni altra stella.

Bianchissima, mi perforava

l’occhio e la mente, viva

come la punta di un ago.

Ne ignoravo il nome. Il mare

mi suggeriva Maria.

Era ormai la mia

sola stella. Nel vago

della notte, io disperso

mi sorprendevo a pregare.

Era la stella del mare

Era ….

 

Giorgio Caproni

 

Annunci

Devi avere effettuato l'accesso per pubblicare un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: